Esplorazioni Sonore
Imminente
Un evento pensato per un target decisamente fresh e young che potrà farsi trasportare dalle diverse frequenze e ritmi, navigando fra i vari stage disseminati qua e là.  
Festival TABù_LA FINE COME INIZIO
Imminente
Il Festival Tabù raggiunge la terza edizione nel suo percorso che lo vede protagonista del movimento d’avanguardia culturale del nostro territorio, intento a percorrere tutte le vie del linguaggio teatrale e performativo.
SPIN-ON SPIN-OFF
Imminente
Spineremo birre e brevi spettacoli nella fucina OFF creata al Teatro di Villazzano! 
LOVE-LIES-BLEEDING
Imminente
Quando termina la vita? O, meglio, quando è giusto che termini la vita? È questa la domanda attorno alla quale si snoda lo spettacolo Love-Lies-Bleeding.
LA FESTA DELLE FINI
Imminente
Le fini sono momenti per ripartire e rinascere ed è giusto consacrarle a dovere! Un evento per celebrare nuove strade che si aprono in orizzonti da esplorare, partendo da ciò che rimane.
L’ATTIMO
Imminente
Un progetto realizzato cercando nelle pieghe del tempo, per rappresentare i momenti di una storia da vedere nel momento giusto, “l'attimo”, quell'istante raccolto dall'occhio sensibile e attento attraverso il mirino della macchina fotografica. Uno scatto unico, una visione che implicitamente non si ripete, un'esortazione quindi a cogliere l'attimo. Carpe diem.
TUNNEL DEL TABù
Imminente
Un’esplorazione intima ed immersiva, disseminata di performance, installazioni, opere d’arte, momenti musicali e teatrali dove il viaggio nei meandri del teatro si fa trasporto attivo di sensazioni ed emozioni profonde.
LA NONA – Quel che resta di noi e della terra
Imminente
Un percorso alla ricerca di una riconciliazione tra il genere umano e la Natura. ll caos scompare, o per meglio dire, si trasforma.
LO STRONZO
Imminente
Un’enorme porta chiusa a simboleggiare tutte le porte, mentali, sociali, culturali o reali che separano talvolta maschile e femminile, troppo spesso generando violenza.
MEPHISTOPHELES eine Grand Tour
Imminente
Un unico viaggio per immagini attraverso le lacrime del mondo, musicato in un live set elettronico da Mauro Martinuz. Mephistopheles è un Grand Tour nelle zone buie del cosmo, lì dove scaturiscono insieme la tenebra e le sofferenze delle generazioni, il rapporto dell’uomo con la natura, con l’eros, con i compagni animali, con il tempo e con la tecnica, con l’assoluto: l’impossibile.